Supply chain traceability: technological enablers and socio-economic impacts

 

08.10.2020 • 16.30
a cura di SUPSI
Live talk

shutterstock_655223548

In general, companies do not know enough about the products that they buy and sell to navigate the many complex challenges facing today’s global supply chains.

Some companies are realizing the business value of traceability for efficiency, cost savings, and achieving product premiums in the market. However, they must first overcome the mistrust associated with validating claims of product identity and traceability. Blockchain, a type of distributed ledger technology (DLT), has been increasingly gaining market traction in supply chains—for example, in proofing product provenance and implementing track-and-trace of products through the supply chain. 
This panel, framed in the context of the Interreg project PMI NETWORK, aims at presenting different visions related to the value behind traceability for the supply chain, with contributions either touching technological and socio-economic drivers

Azienda promotrice:

supsi

SUPSI, Dipartimento tecnologie innovative

Attiva nella Formazione di base, nella Formazione continua, nella Ricerca applicata e nell’offerta di Servizi alle imprese ed enti del territorio, la Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) è una delle nove scuole universitarie professionali riconosciute dalla Confederazione Svizzera. Caratteristiche fondamentali della SUPSI sono l’orientamento alla pratica, l’interdisciplinarietà e il costante adattamento dei percorsi formativi e delle attività di ricerca alle necessità del territorio e della società.

Il Dipartimento tecnologie innovative (DTI) della SUPSI si occupa delle scienze dell’Ingegneria in ambito applicato nei settori dell’Information Technology, dell’Intelligenza Artificiale, dell’elettronica, della meccanica e della produzione industriale. L’azione del Dipartimento verso la disciplina dell’Ingegneria e le sue applicazioni industriali si concretizza attraverso la formazione di base e continua, e tramite la ricerca applicata e il trasferimento di conoscenze alle imprese.

Il Dipartimento conta più di 300 collaboratori, 5 Istituti di ricerca e 20 laboratori tecnologici specializzati che sono alla base delle attività di formazione di base (Bachelor e Master), formazione continua e ricerca.

Il DTI ha mediamente 150 progetti attivi nel settore delle tecnologie e delle applicazioni industriali in collaborazione con aziende del territorio.

Relatori:

Andrea Barni

Eng. Andrea Barni

Researcher – Department of Innotative Technologies SUPS

Alessandro Fontana

Eng. Alessandro Fontana

Lecturer & Researcher,  Department of Innotative Technologies SUPSI

heinz zeller

Eng. Heinz Zeller

Hugo Boss, Head of Sustainability & Logistics.

Paolo D'Elia

Paolo D’Elia
Head of Engineering, DGS Spa

2019-11-08 WORD TRADE CENTER LUGANO CONFERENZA HOTEL PRINCIPE LEOPOLDO

Eng. Giacomo Poretti

Senior lecturer & researcher – Institute for Information Systems and Networking SUPSI, President of Ticino Blockchain Technologies Association (TBTA)

Gabi_Zodik

Eng. Gabi Zodik

Director for Blockchain and IoT Platforms, IBM Research
VNL Schweiz – Verein Netzwerk Logistik
Bernard Elkuch

Bernard Elkuch

Business Developer and Blockchain enthusiast, Modum (foto allegata)