Innovazione e miglioramento con il Project Management

06.10.2020 • 14.30
a cura di SUPSI
Live talk

shutterstock_713811001

Le ricerche internazionali ci dimostrano che il mondo del Project Management è in continuo fermento e le indicazioni per il prossimo futuro indicano una necessità di 2,2 milioni di project manager ogni anno, ma le performance dei progetti non stanno premiando le organizzazioni. Benchè le tecniche e gli strumenti non siano cambiati, molto deve essere ancora fatto per comprenderne il corretto funzionamento. La sfida del futuro sarà l’acquisizione delle giuste competenze per far progredire le organizzazioni affinchè il Project Management possa realmente essere la leva stragica attraverso cui poter fare innovazione e raggiungere gli obiettivi.

Azienda promotrice:

supsi

SUPSI, Dipartimento tecnologie innovative

Attiva nella Formazione di base, nella Formazione continua, nella Ricerca applicata e nell’offerta di Servizi alle imprese ed enti del territorio, la Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) è una delle nove scuole universitarie professionali riconosciute dalla Confederazione Svizzera. Caratteristiche fondamentali della SUPSI sono l’orientamento alla pratica, l’interdisciplinarietà e il costante adattamento dei percorsi formativi e delle attività di ricerca alle necessità del territorio e della società.

Il Dipartimento tecnologie innovative (DTI) della SUPSI si occupa delle scienze dell’Ingegneria in ambito applicato nei settori dell’Information Technology, dell’Intelligenza Artificiale, dell’elettronica, della meccanica e della produzione industriale. L’azione del Dipartimento verso la disciplina dell’Ingegneria e le sue applicazioni industriali si concretizza attraverso la formazione di base e continua, e tramite la ricerca applicata e il trasferimento di conoscenze alle imprese.

Il Dipartimento conta più di 300 collaboratori, 5 Istituti di ricerca e 20 laboratori tecnologici specializzati che sono alla base delle attività di formazione di base (Bachelor e Master), formazione continua e ricerca.

Il DTI ha mediamente 150 progetti attivi nel settore delle tecnologie e delle applicazioni industriali in collaborazione con aziende del territorio.

Relatori:

Antonio Bassi

Antonio Bassi

Docente SUPSI di Project Management, Responsabile del Master SUPSI in Project, Program e Portfolio Management, Presidente dell’Associazione di Project Management-Ticino (APM-Ticino). Ha lavorato per più di 20 anni in vari settori industriali ed è autore di numerosi libri e pubblicazioni.