Applicazioni e ricadute delle tecnologie digitali nella società: Esperienze e progetti del dipartimento tecnologie innovative della SUPSI

06.10.2020 • 10.45
a cura di SUPSI, Dipartimento tecnologie innovative
Live Talk

Social media marketing network communication mobile phone app

Qual è l’impatto delle nuove tecnologie digitali sulla società e quali sono le ricadute del loro utilizzo sulle organizzazioni e sulle persone? Qual è il ruolo della ricerca scientifica e dell’innovazione? Attraverso la presentazione di alcune attività e di progetti di ricerca applicata, i ricercatori del Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI proporranno alcuni esempi concreti di possibili applicazioni delle tecnologie digitali in diversi ambiti.

• Dario Piga – L’intelligenza artificiale: sfide e opportunità
• Michela Papandrea – Lo studio del comportamento umano attraverso le nuove tecnologie
• Luca Ambrosini – La blockchain: l’impatto sulla società

Azienda promotrice:

supsi

SUPSI, Dipartimento tecnologie innovative

Attiva nella Formazione di base, nella Formazione continua, nella Ricerca applicata e nell’offerta di Servizi alle imprese ed enti del territorio, la Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) è una delle nove scuole universitarie professionali riconosciute dalla Confederazione Svizzera. Caratteristiche fondamentali della SUPSI sono l’orientamento alla pratica, l’interdisciplinarietà e il costante adattamento dei percorsi formativi e delle attività di ricerca alle necessità del territorio e della società.

Il Dipartimento tecnologie innovative (DTI) della SUPSI si occupa delle scienze dell’Ingegneria in ambito applicato nei settori dell’Information Technology, dell’Intelligenza Artificiale, dell’elettronica, della meccanica e della produzione industriale. L’azione del Dipartimento verso la disciplina dell’Ingegneria e le sue applicazioni industriali si concretizza attraverso la formazione di base e continua, e tramite la ricerca applicata e il trasferimento di conoscenze alle imprese.

Il Dipartimento conta più di 300 collaboratori, 5 Istituti di ricerca e 20 laboratori tecnologici specializzati che sono alla base delle attività di formazione di base (Bachelor e Master), formazione continua e ricerca.

Il DTI ha mediamente 150 progetti attivi nel settore delle tecnologie e delle applicazioni industriali in collaborazione con aziende del territorio.

Relatori:

Dario Piga

Dario Piga
Ricercatore Senior presso l’Istituto Dalle Molle di studi sull’intelligenza artificiale USI-SUPSI

Dario Piga è Ricercatore Senior presso IDSIA e docente presso SUPSI. Ha pubblicato oltre 100 articoli scientifici su temi legati al machine learning e al controllo automatico. Collabora con diverse aziende per lo sviluppo di sistemi di AI nel settore biomedico, manifatturiero e controllo di processi.

Michela Papandrea

Michela Papandrea

Docente-ricercatrice presso l’Istituto sistemi informativi e networking della SUPSI

Master of Science in Computer Engineering del Politecnico di Torino e PhD in Informatics dell’Università della Svizzera Italiana. Dal 2009 in SUPSI, è docente-ricercatrice presso l’Istituto sistemi informativi e networking del Dipartimento tecnologie innovative. Insegna corsi di Data Analysis e Matematica. La sua attività di ricerca si focalizza sull’utilizzo dell’analisi del dato in diversi contesti applicativi, come per esempio: dati geografici e di mobilità per analisi comportamentale e human profiling; analisi di dati inerziali relativi al movimento per activity recognition; misurazione ed analisi di behavioural sequential e complex data, per poter caratterizzare il comportamento umano (come per es. tipico o atipico) e per poter costruire human behavioural models.

Luca Ambrosini

Luca Ambrosini

Ricercatore presso l’Istituto sistemi informativi e networking della SUPSI

Luca Ambrosini è il responsabile dell’area di specializzazione in blockchain presso l’Istituto sistemi informativi e networking della SUPSI. Si occupa di ricerca applicata in ambito blockchain dal 2013, in particolare degli aspetti energetici e di usabilità. Correntemente le sue attività di ricerca si concentrano sulla decentralizzazione del mondo finanziario tradizionale. Ha conseguito un Master of Science in Engineering SUPSI con specializzazione in Computer Science.

ACCESSI DAL 06.10.2020